Ubuntu: Attivare la modalità di ibernazione

Vediamo come attivare  la modalità di ibernazione in Ubuntu.

ubuntu-ibernazione
ubuntu-ibernazione

Questa  funzionalità è molto utile nei computer portatili, se stiamo lavorando e abbiamo la necessita di spegnere la macchina, per spostarci da un luogo ad un altro,  l’ibernazione ci permette di ritrovare, all’accensione, la stessa sessione di lavoro.
Per prima cosa dobbiamo verificare che la nostra macchina supporti la modalità di ibernazione. Per farlo basta digitare nel terminale questo comando: Continua la lettura di Ubuntu: Attivare la modalità di ibernazione

Hackintosh: Guida all’installazione di Mac OSX su pc Intel-based

Installare Mac OS X su pc Intel-based è possibile! Basta avere l’hardware giusto, un drive USB avviabile con Mac OS X (creato con UniBeast) e tanta pazienza.

Prima di inziare ci tengo a precisare che l’installazione di Mac OSX su PC “non Apple” non è permessa. Quella che segue è una guida a puro scopo didattico, non vuole incitare nessuno all’utilizzo illegale di Mac OSX, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell’uso che vorrete fare della presente e di eventuali danni che causerete al vostro Hardware.
Descriverò la mia personale esperienza nella realizzazione di un Hackintosh. In rete si trova tutto il materiale di cui avete bisogno, anche se le informazioni più utili le ho trovate facendo ricerche nei forum e testando in prima persona. Continua la lettura di Hackintosh: Guida all’installazione di Mac OSX su pc Intel-based

Ubuntu: Virtualbox, utilizzare le porte USB

 

Vediamo come utilizzare le porte USB del nostro pc anche sulle macchine virtuali create con VirtualBox (qualunque sia il SO).

Una volta installato VirtualBox e creata la nostra macchina Virtuale, selezioniamola dall’elenco e clicchiamo su “Impostazioni”. Dalla finestra che si apre spostiamoci sulla voce “USB” ed assicuriamoci che entrambe le caselle abbiano la spunta (“Abilita controller USB” e “Abilita controller USB 2.0 (EHCI)”).

virtualbox-impostazioni-usb
virtualbox-impostazioni-usb

Continua la lettura di Ubuntu: Virtualbox, utilizzare le porte USB

Ubuntu (11.10 o più): Gestire utenti e gruppi

Su Ubuntu prima della versione 11.10 era possibile modificare praticamente tutto in modo nativo, senza installare tools aggiuntivi o modificare file di sistema. Il motivo di questa “chiusura” da parte di Canonical è da attribuire, con tutta probabilità, a motivi di sicurezza e stabilità del sistema (o meglio, il timore che utenti poco esperti potessero fare pasticci avendo accesso a funzionalità avanzate a portata di mouse).
Una di queste è la gestione dei gruppi, infatti in “Impostazioni di sistema” è disponibile soltanto la voce “Account Utente”. Nell’utilizzo quotidiano del pc non è indispensabile avere accesso a questa funzione ma ci sono software che richiedono l’assegnazione del nostro account utente ad un particolare gruppo (vedi Virtualbox per la gestione delle porte usb).
Vediamo come installare questa funzionalità (rimossa):
Continua la lettura di Ubuntu (11.10 o più): Gestire utenti e gruppi

Ubuntu: Installare Spotify

Il celebre servizio che permette di ascoltare musica gratuitamente (e legalmente) sui nostri dispositivi, anche se non ha ancora rilasciato un pacchetto di installazione ufficiale e stabile  per Ubuntu ci offre la possibilità di installarlo seguendo delle semplici istruzioni.

Per prima cosa dobbiamo aggiungere il repository di Spotify al nostro elenco.
Avviamo il terminale e digitiamo

sudo gedit /etc/apt/sources.list

sudo gedit /etc/apt/sources.list Continua la lettura di Ubuntu: Installare Spotify

Think different! Open your mind, share the knowledge…